Home » Le esclusive » Prefazione a Malagueña, i thriller spagnoli di Andrea Carlo Cappi

Prefazione a Malagueña, i thriller spagnoli di Andrea Carlo Cappi

medina nightshade foto francesco lugli

 

Benvenuti nel Kverse, l’universo narrativo che raccoglie le vicende di molti miei personaggi seriali: Carlo Medina, Mercy “Nightshade” Contreras Torres, Rosa “Sickrose” Kerr, Toni “Black” Porcell e diversi altri comprimari. A battezzarlo Kverse – dal fatto che sui social network spesso mi firmo semplicemente “K” – sono stati i lettori, quando hanno cominciato a osservare i collegamenti interni tra le varie storie; comprese quelle pubblicate con il nome François Torrent, lo pseudonimo che ho assunto dal 2002 per pubblicare la serie Nightshade nella collana Segretissimo Mondadori.

Molti elementi del Kverse mi accompagnano fin quasi dal giorno in cui ho deciso di diventare un narratore, anche se ho cominciato a lavorarci sul serio in funzione del pubblico venticinque anni fa, nel 1991, quando per la prima volta nella mia vita sono stato reclutato come scrittore (per la cronaca da RadioRai, in un progetto naufragato prematuramente; sarei tornato a scrivere per la fiction radiofonica solo nel 2003, con il serial Mata Hari). In seguito questo universo thriller ha cominciato a espandersi negli anni successivi grazie alla mia collaborazione con Mondadori, che ha pubblicato tutti i dodici romanzi dei cicli Medina e Nightshade (i più recenti sono oggi disponibili in ebook da Segretissimo Mondadori) e la maggior parte dei racconti.

Ma ci sono vari tasselli del Kverse, apparsi qua e là su riviste e antologie, come quelli di questa raccolta. A cominciare da Il morto ha sempre torto, pubblicato in un volume di storie sulla Guerra di Spagna. Il protagonista è Miquel Torrent, progenitore di Paco Torrent, visto più volte nelle storie di Mercy Contreras. Il racconto si svolge prevalentemente a Barcellona nel 1937 e prende libera ispirazione da fatti storici dell’epoca.

         Miss Giustizia, scritto in inglese e uscito con il titolo Lady Killer, si ispira all’omonimo servizio fotografico del newyorkese Joey Falsetta cui era abbinato sulla rivista Twill, protagonista – con i propri nome e cognome – la modella Catherine Torres. La storia, ambientata negli Stati Uniti degli anni Cinquanta, racconta di una giustiziera alle prese con neonazisti, mafiosi e spie sovietiche. Da l cognome dell’eroina ho presunto che facesse parte di un ramo trasferito oltreoceano della stessa famiglia di Valeriana Torres.

Quest’ultima è al centro dell’indagine di Nome di battaglia: Manolo, ambientato quasi interamente nel 1975 – l’ultimo anno della dittatura franchista in Spagna – con una coda nel 1995, autentico preludio alle avventure di Mercy Contreras. È stato pubblicato in un’antologia-tributo nel decennale della morte del grande scrittore Manuel Vázquez Montalbán, l’autore più celebre della novela negra spagnola; chi conosce il suo famoso personaggio di Pepe Carvalho noterà notevoli somiglianze con il detective barcellonese, ex militante comunista ed ex agente della CIA, protagonista di questa storia. Lo affianca Jorge Romero detto El Rey, che ritrovate al fianco di Mercy Contreras già nel primo ebook di Missione Cuba.

Il terzo racconto, anche questo pubblicato in un’antologia, è incentrato invece su Caridad Gutierrez, una donna in cerca di vendetta a Maiorca nel 1985… un personaggio di cui prima o poi si risentirà parlare nel Kverse. Ma, per scoprire tutto su questo universo e i personaggi che lo popolano, vi invito a scoprire la Wikia dedicata al mondo di Nightshade, Medina, Sickrose & Co. Oltre, naturalmente, al serial di Black che potete seguire dal webmagazine Fronte del Blog e dalla mia pagina Facebook. L’avventura è solo all’inizio.

VAI ALLA TRAMA DI MALAGUENA

Su Andrea Carlo Cappi

Andrea Carlo Cappi, nato a Milano nel 1964, è uno dei più attivi scrittori italiani di letteratura di genere, spaziando fra thriller, avventura e fantastico. Dal 1993 ha pubblicato oltre quaranta titoli fra narrativa e saggistica e più di un centinaio di racconti. È anche traduttore di numerosi bestseller dall'inglese e dallo spagnolo e ha curato numerose edizioni italiani dell'agente 007. Per Cordero Editore dirige la Collana M. Ha scritto i racconti e romanzi del "Kverse" - l'universo thriller delle serie "Nightshade" e "Medina" - pubblicati negli anni da Il Giallo Mondadori e Segretissimo Mondadori, con il suo nome o con lo pseudonimo François Torrent. Sono stati ripubblicati di recente "Medina-Milano da morire" (Cordero Editore) e "Nightshade-Obiettivo Sickrose" (Edizioni Cento Autori), mentre ad aprile 2016 esce la novità "Black and Blue" (Cordero Editore). Ha dato vita anche a un ciclo horror-erotico con il romanzo "Danse Macabre-Le vampire di Praga" (Edizioni Anordest). Ha collaborato al serial di RadioRAI "Mata Hari" e ai fumetti di "Martin Mystère", personaggio cui ha dedicato racconti e romanzi originali, tra cui "L'ultima legione di Atlantide" (Edizioni Cento Autori). Ha scritto poi quattro romanzi originali con protagonisti Diabolik ed Eva Kant, in fase di ripubblicazione digitale da dbooks.it. Sono disponibili in ebook anche il saggio "Le grandi spie" (Vallardi), il mystery "Il gioco della dama" (dbooks.it), le storie erotiche de "La perfezione dell'amore" (Eroscultura.com) e il racconto fanta-erotico "Nuova carne" a quattro mani con Ermione (Eroscultura.com). Gestisce il webmagazine Borderfiction.com e, con Fabio Viganò, il blog "Il Rifugio dei Peccatori". Algama editore pubblica i suoi libri e serial nella collana Kverse. Algama editore pubblica i suoi libri e serial nella collana Kverse: Malaguena, Dossier Contreras e il serial Missione Cuba (www.algama.it). E' l'autore dell'official ebook, sempre per Algama, Fenomenologia di Diabolik.
Tags

Articoli simili

Lo store di Algama è uno store di affiliazione. Al momento dell'acquisto sarete reindirizzati su Amazon Rimuovi

0

Your Cart