Hitler Segreto: le armi della vendetta, i dischi volanti, la macchina del tempo

Al limite della fantascienza, i progetti tecnologici nazisti furono acquisiti da americani e russi, che continuarono a lavorarci sopra. Fin dove si spinsero? Un saggio documentatissimo, con tanto di fotografie, sugli ultimi misteri del Terzo Reich.

 

HITLER-SEGRETOOK

Quando la caduta di Hitler sembrava ormai questione di giorni, in cielo, in mare e in terra apparvero incredibili armi che avrebbero potuto costringere gli Alleati a scendere a patti. Uno straordinario arsenale tuttora avvolto in un alone di mistero, voluto dai vincitori della guerra per evitare che il mondo sapesse fin dove si fosse spinta la genialità bellica tedesca e soprattutto per poterla sfruttare a proprio vantaggio. Russi e americani crearono vere e proprie task force che, agendo in competizione e in assoluta segretezza, si impadronirono dei “cervelli” nazisti più promettenti, per nulla badando ai loro trascorsi, e delle relative invenzioni: dalle bombe intelligenti ai jet rotanti, dall’ala volante e dai raggi perforanti alla bomba disgregatrice, rivelata dagli archivi sovietici desecretati. Fino a progetti ai limiti della fantascienza realizzati dalla famigerata Ahnenerbe: dai dischi volanti alla macchina del tempo. Vicende che Enzo Caniatti, autore di diversi saggi e romanzi sul secondo conflitto mondiale, ha qui rigorosamente raccolto e documentato, con un ricco inserto fotografico.

Guarda uno stralcio del capitolo sulla macchina del tempo pubblicato in esclusiva su GQ – VAI AL SITO 

SU TUTTI GLI STORE DAL 23 AGOSTO A SOLI 6,99 EURO!

IN PROMOZIONE FINO AL 5 SETTEMBRE 2016 A SOLI 2,99 EURO!

Hitler Segreto, gli X-files del nazismo per Kindle – GUARDA

HITLER SEGRETO su IBS – VAI AL SITO

HITLER SEGRETO su BOOKREPUBLIC- GUARDA

L’AUTORE

Enzo Caniatti, giornalista e scrittore, dopo aver diretto per anni Gente Motori, Tuttomoto e Gentleman Collector, è oggi alla guida del portale autoelusso.it. Oltre alla passione per i motori ha quello per la storia. Ha curato diverse opere a dispense sulla II guerra mondiale e in particolar modo sul Terzo Reich. Ha ideat e diretto la testata Secret History, pubblicato un saggio storico sulla Legione SS italiana e alcuni romanzi incentrati sul nazismo e, per Algama, il thriller di grande successo Il signor Wolf, sulla fuga dell’uomo più ricercato di tutti i tempi: Adolf Hitler. Madame Gestapo è stato invece il suo primo “serial thriller”, inizialmente edito in cinque puntate e poi in un unico romanzo: ambientato nella Parigi occupata, racconta lo spionaggio all’interno dei bordelli frequentati dalle SS. I suoi articoli sulla storia “segreta” appaiono sul magazine online frontedelblog.it

Autore: Algama
Tags

Articoli simili

0

Your Cart